L’Associazione denominata “Centro di Cultura e Storia di Gragnano e Monti Lattari”, intitolata ad Alfonso Maria Di Nola, noto antropologo e figura tra le maggiori del mondo della cultura che il territorio abbia espresso, viene fondata a Gragnano il 25 Settembre 2004 e registrata presso l’Agenzia delle entrate di Castellammare di Stabia il 4 Ottobre col numero di protocollo 101114.
In data 28 Ottobre 2004, le viene attribuito il Codice Fiscale : 90053620630.
Nella stessa data di fondazione, 25 settembre 2004, viene approvato lo Statuto, il programma per il 2005, e viene eletto il Presidente, Giuseppe Di Massa, delegato a seguire la prassi burocratica della registrazione e presso la cui abitazione viene domiciliata l’Associazione, in via Forchetelle, 6.
Nell’Assemblea dei Soci fondatori del 9 Ottobre 2004, viene eletto il Consiglio Direttivo, il Collegio dei Revisori dei conti e viene stabilita la quota sociale in Euro 50 annuali.
Le finalità del Centro culturale si riscontrano agli articoli 3 e 4 dello Statuto che recitano: “L’Associazione non ha scopi di lucro, è apartitica e persegue i propri obiettivi senza distinzione di sesso, etnìa, lingua e religione” e “L’Associazione ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione della cultura, e della storia, delle tradizioni del territorio di Gragnano e dei Monti Lattari, promuovendone la valorizzazione, la tutela ed il recupero. In particolare organizzando conferenze, riunioni periodiche e straordinarie, gite istruttive, partecipando a convegni, promuovendo pubblicazioni e quant’altro possa portare agli obiettivi prefissati dall’Associazione”.